Certificazione Linux LPIC-1 junior admin

by Matteo Magni on September 28, 2010

Recentemente ho conseguito la certificazione LPI di primo livello, vediamo un po’ in cosa consiste e che materiale ho utilizzato per ottenerla.

Cos’è:
LPI:

L’obiettivo di LPI è quello di sviluppare uno standard globale per la certificazione Linux. Crediamo che un programma di certificazione debba rispondere sia alle esigenze dei professionisti che delle organizzazioni che vogliono impiegarli.
Per raggiungere questo obiettivo abbiamo adottato un processo di sviluppo aperto, rigoroso e consultivo che include sia nostro personale sia volontari. Questo processo è largamente riconosciuto e ha soddisfatto i più severi requisiti degli enti di certificazione indipendenti.

Attualmente esistono tre livelli di certificazione:

  1. Junior Level Linux Professional (LPIC-1)
  2. Advanced Level Linux Professional (LPIC-2)
  3. Senior Level Linux Professional (LPIC-3 “Core” and LPI Specialty)

Per conseguire ogni livello di certificazione gli esami da svolgere sono due, composti da 60 domande ciascuno.
http://www.lpi-italia.org/certificazione/sviluppo-esami/
Tali esami si possono sostenere nei molti centri certificati e il costo varia dagli 80 ai 160,00 € per esame.
Sessioni d’esame vengono svolte anche durante manifestazioni tipo linux Day a prezzi promozionali, per esempio quest’anno ce ne è stata una durante Better Software.

Nel caso uno voglia seguire dei corsi in preparazione dell’esame può informasi presso i centri che svolgono corsi certificati:
http://www.lpi-italia.org/corsi-linux-certificati/

Ecco le risorse che ho utilizzato:
Programma:
http://www.lpi-italia.org/certificazione/programmi/lpic-1/

Registrazione esami:
http://www.lpi.org/

Libri e Appunti:
- Il famoso libro di Simone Piccardi
http://svn.truelite.it/documenti/corso.pdf
Che io ho comprato in versione cartacea.
- Appunti di preparazione proposti da IBM.
http://www.ibm.com/developerworks/linux/lpi/101.html#firstmajorhead

Simulazioni on line:
http://www.ph-home.de/linux-test/lpi-1/index.php
http://www.linux-praxis.de/lpisim/lpi101sim/index.html
http://gnosis.cx/publish/programming/exam101.html
Queste simulazioni non sono sempre complete, a volte alcuni argomenti mancano, ma sono sicuramente molto utili per mettere alla prova la propria preparazione.

Distribuzione Elpicx
http://www.distromania.com/distro_info.php?distro=1043
E’ una distribuzione preparata in funzione della certificazione. E’ in pratica una Ubuntu live che contiene un po’ di materiale didattico e i link alle simulazioni.

Certificato LPIC-1

Dimenticavo, la maggior parte del materiale e l’esame sono ovviamente in inglese.
Questa è stata la mia esperienza, in futuro ovviamente cercherò di ottenere anche la certificazione di livello 2.

Send to Kindle
  • nico

    grazie per il post. interessante. Le risorse che hai descritto sono ancora attendibili, o è cambiato qualcosa che tu sappia?

    GRZ. ciao

  • http://www.ilbonzo.org Bonzo

    grazie a te per il commento.
    Le risorse sono ancora abbastanza attendibili, sono le stesse che uso per i corsi in cui faccio docenza, ciao

  • nico

    Ma comunque si possono sostenere gli esami preparandosi da soli? O c’è bisogno di frequenza ai corsi?

  • nico

    Quindi con la certificazione LPIC-1, puoi anche insegnare?

  • http://www.ilbonzo.org Bonzo

    Si gli esami non richiedono la frequenza a nessun corso, quindi puoi tranquillamente prepararli da solo.
    La certificazione LPIC-1 è uno dei requisiti necessari per insegnare nei corsi certificati relativi a questo livello.
    http://www.lpi-italia.org/corsi-linux-certificati/
    Io lavoravo già per un centro come docente e ho “dovuto” certificarmi quando il centro è diventato partner LPI per poter fare insegnare anche in quei corsi.

  • Pingback: Cambiare UUID dei dischi Virtual Box — Blogbonzo: Matteo Magni

  • delix92

    ciao, anche se rispondo tardi,ho scoperto soltanto adesso, la certificazione lpic 1 . il libro di Piccardi, è ancora valido come base di preparazione all esame, in quanto si può sostenere l esame in italiano ? grazie per la tua utilissima guida

  • ilbonzo

    Si resta ancora valido.
    “Dal primo Aprile 2014 i nuovi esami sono disponibili in Italiano”
    http://www.lpi-italia.org/2014/04/01/esami-lpic-1-in-italiano/

    • delix92

      grazie per la celere risposta. Volevo farti una domanda , che mi assilla da tempo : io sono diplomato in informatica, ma non basta , vorrei prendere la strada per diventare un buon sistemista , presso una società piccola o grande, l importante è che faccio esperienza,ma pretendono persone già formate,ad esempio “max 29 anni con 5 anni di esperienza”. il mio sogno sarebbe di lavorare per una s.p.a. o un pubblico ministero, ma quanto è riconosciuta la lpic nel mondo del lavoro? oppure è meglio ottenere la CCNA per diventare sistemista?! mi sono informato non è tanto semplice prepararsi , anche perche costa di piu è in inglese e bisogna fare pratica sui server o i router , scusa l imprecisione ma non ricordo. che pensiero hai a riguardo ? ho iniziato a leggermi il libro e Per la lpic mi sembra piu semplice ,studiare da autodidatta e soprattutto i libri sono gratuiti
      grazie

      Francesco

      • ilbonzo

        Sulle assunzioni mi dispiace ma non sono molto ferrato. Per LPI puoi tranquillamente prepararla da solo, almeno per la 101-102, per la CCNA non so, io sono più sviluppatore che sistemista.

Previous post:

Next post: